Prima infanzia e adolescenza

Durante l’età evolutiva l’alimentazione deve apportare il materiale energetico e costruttivo necessario per il sostegno dell’organismo e il suo accrescimento. Un'alimentazione inadeguata può compromettere la crescita dei ragazzi. l'adolescenza è caratterizzata dall'aumento del fabbisogno di alcuni nutrienti: proteine, ferro, calcio e vitamine A, C e D. Gli adolescenti tendono spesso a seguire mode, stili di vita e credenze alimentari poco salutari. Le ragazze ad esempio tendono a seguire diete fai-da-te o lette su giornali e riviste, quasi mai sono bilanciate e adatte alle esigenze individuali. 

È una fase molto delicata dal punto di vista psicologico ed emotivo, in cui l'alimentazione riveste un significato particolare.

L'alimentazione dell'adolescente segue gli stessi principi generali di quella del bambino e si avvicina, man mano che il corpo cresce, al fabbisogno dell'adulto.Lo scopo di una sana alimentazione nell'adolescenza è essenzialmente quello di prevenire le malattie dell'adulto, incentivando le corrette abitudini.
Inoltre è importante che il regime alimentare tenga conto della fragilità psicologica dell'età adolescenziale per evitare l'instaurarsi di disturbi come anoressia e bulimia.

Vedi anche

perdere peso
alimentazione per patologie cardiache
alimentazione in gravidanza
alimentazione per atleti e sportivi
dieta vegana e vegetariana
alimentazione terza età
Allergie e intolleranze
diabete e alimentazione